Piccola riflessione su un grande incontro

D omenica 11 marzo la nostra chiesa si è riempita  di fedeli provenienti non solo dalla chiesa della  Madonna Pellegrina (con la quale si era organizzato il  ritiro), ma anche da parrocchiani di tutta la diocesi: certamente l’oratore di eccezione (Enzo Bianchi) ha contribuito a richiamare un numero così considerevole di persone, tuttavia una presenza così alta (e così attenta) dimostra quanto desiderio di senso (e di uomini che diano  senso alla loro vita con una testimonianza forte come nel  caso di Enzo Bianchi) sia ancora la molla che spinge le  persone a mettersi in ascolto e a non lasciarsi andare ad  esperienze troppo superficiali. Giovani, anziani, giovanissimi, adulti si sono riuniti insieme per ascoltare innanzitutto la Parola e per capire meglio cosa quella Parola  volesse dire alle loro vite; domenica, quindi, si è avuta  ancora la dimostrazione di come solo Gesù è capace di  unire gli uomini e di farli camminare insieme nonostante  tutte le loro diversità (alla varietà anagrafica corrispondeva senz’altro una varietà ancor più grande dei modi di  pensare e di vivere la fede). Non facciamo qui un resoconto dettagliato dell’incontro (per quello vi invitiamo  ad ascoltare il file audio sul sito della parrocchia  www.sanpiodecimo.org), ma vogliamo esprimere il desiderio di poter continuare il nostro cammino quaresimale  con questo spirito comprendendo che solo la partecipazione attiva nell’ascolto della Parola la nostra comunità  può crescere nelle fede e nell’accoglienza vicendevole.

Posted in Approfondimenti.