Per la nostra parrocchia di san Pio X questo 2019 è stato un anno di spese rilevanti e impreviste

Dopo quanto affrontato nel 2018, con il termine della ristrutturazione della chiesa (presbiterio, porte, zona coro…), sono interventi alcune spese non programmate, che qui sotto vi elenchiamo. 

A causa delle intrusioni e dei furti (8 volte da settembre 2018 a giugno 2019) abbiamo avuto danni per 3.00, 20 euro (!!!); abbiamo perciò attivato un impianto di allarme, al costo di 1.103,57 euro. La risistemazione dell’appartamento piccolo delle suore (necessaria dopo l’ultima accoglienza di una famiglia in difficoltà, durata un anno) per l’accoglienza di sr. Virginia ha significato una spesa di 1.050 euro; e così la risistemazione degli studi a piano terra (di don Ivo e don Marco) una spesa di 933 euro. Abbiamo poi avuto una vertenza contro la vetreria che ha fornito le porte (1.081 euro) e dovuto fare una risistemazione del pavimento (400 euro). 

In totale una spesa non prevista di 7.568,77 euro

Ad essa va poi aggiunta la spesa ancora non compiuta di 5.450 euro per la vetreria e di 16.000 euro (circa) per l’architetto che ha curato i lavori. 

Grazie per l’aiuto di ciascuno. Non importa se piccolo o grande, se dato nel nascondimento delle offerte fatte in chiesa o con un qualsiasi altro mezzo. Ogni aiuto adesso è importante!

A chiunque grazie!